Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

Liquidazione delle spese di viaggio ai testimoni non residenti

Ai fini della liquidazione delle spese di viaggio il testimone non residente in Milano deve produrre la seguente documentazione che dovrà essere consegnata all’Ufficio Spese di Giustizia (stanza 502) entro le ore 13.00 o, dope tale ora, al Cancelliere in Udienza:

1. Richiesta di liquidazione con attestazione in calce, da parte della cancelleria competente, della presenza in udienza del teste (si allega modello 1);

2.    Atto di citazione testimoniale con la relata di notifica in originale;

3.    Copia conforme dei titoli di viaggio; Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha ritenuto che in mancanza del titolo di viaggio la spesa potrà essere rimborsata, in via eccezionale, nei soli casi in cui sia oggettivamente impossibile produrre il titolo (es. per smarrimento o utilizzo di mezzi di trasposto diversi da quelli di linea, ecc.), sulla base di idonea documentazione, quale la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà resa dal teste ai sensi dell’art. 47DPR 445/2000 (si allega modello  2)

4.    Eventuale autorizzazione all’uso del mezzo aereo (da richiedere preventivamente all’Autorità Giudiziaria, tramite la cancelleria del giudice che raccoglie la deposizione)

Ufficio competente:

Tribunale Ordinario di Milano

Ufficio Spese di Giustizia – Modello 1/A/SG
Stanza 502 – Primo piano – Via Freguglia 1 – 20122 Milano
Tel. 02/54333642 – Fax. 02/54334215
E-mail:  spesegiustizia.tribunale.milano@giustizia.it
Codice Fiscale: 80151430156