Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

Ricorso per l’attribuzione di quota di pensione di reversibilita’

Art. 9 l.898/1970 come successivamente modificata

COSA E’         E’ la domanda diretta al conseguimento di quota della pensione di reversibilità dell’ex coniuge deceduto. Può richiederla il coniuge divorziato purché sia titolare di un assegno divorzile e non sia passato a nuove nozze.


ASSISTENZA DI UN DIFENSORE L’assistenza di un Avvocato e’ indispensabile.


COME SI RICHIEDE e DOCUMENTI NECESSARI Il ricorso si presenta al Tribunale del luogo di residenza del richiedente. Al ricorso deve essere allegata: – copia della sentenza di divorzio con passaggio in giudicato; – certificato di stato civile.


QUANTO COSTA – Contributo unificato: € 98,00


TEMPI L’udienza camerale si tiene entro 3-4 mesi dal deposito del ricorso.


POSSIBILITÀ DI IMPUGNAZIONE Si’